Tempo di saldi e la bilancia non fa sconti? Buttiamola!

Quanta fretta, quanta agitazione, quanta confusione dopo le feste. 

Programmi di digiuno, bibitoni di ogni tipo, sedute interminabili di palestra accompagnate da sedute dallo psicologo: perché? Ovviamente per i chili in più sulla bilancia. Una corsa continua e uno stress assurdo alla conquista di un numero: IL PESO. 
Partiamo proprio da qui. 
✔️Il primo consiglio, per iniziare con il piede giusto questo nuovo anno, è “buttare la bilancia”. Questa continua ossessione non ci porterà ad essere magri ma solo esauriti e paranoici. Il peso non è altro che un valore che, allo stesso tempo, non fornisce un dato reale. Posso avere davanti ai miei occhi 50 kg di paglia e 50 kg di piombo… secondo voi, occupano lo stesso spazio? Non credo proprio.Vi conviene fare le cose per bene, ovvero, trovare un centro che vi permette di valutare la vostra composizione corporea: massa magra, massa grassa, massa ossea, acqua corporea … ecc. ecc. Il peso è dato da tante varianti, bisogna ovviamente valutare se i tuoi parametri rientrano in quelli ideali. Sicuramente, un dato più reale e sincero ve lo daranno i vestiti che indossate. Riprendete a nutrirvi con semplicità e ordine. Bilanciate i nutrienti e affiancateci una costante attività fisica. Tutto in poche settimane si riassesterà senza passare da eccessi a difetti. 
✔️Il secondo consiglio per voi è quello di apprezzare il cibo ed inserire delle soluzioni sane ma sfiziose nella vostra tabella di marcia. Ad esempio: con sole 100 kcal, per merenda, potreste optare per 40 pistacchi naturali da sgusciare, oppure, a colazione è gustosissimo unire allo yogurt greco un cucchiaio di cocco macinato e 10 gr di cioccolato fondente. Per pranzo o cena… che ne dite di una porzione di sushi leggero( evitando i fritti naturalmente ) accompagnato da una fantastica Alga Wakame ricca di fibra, antiossidanti e proteine vegetali. Per chi ama le scelte veg, invece, ottima e pratica è la schiscetta da lavoro con la pasta di lenticchie rosse da condire semplicemente con olio a crudo, curcuma e pepe. 


✔️il terzo consiglio è legato ai ritmi e alle integrazioni. Cercate di rispettare le ore di sonno notturno e di non andare a dormire dopo le 23:00. Il sonno più profondo è quello delle ore centrali della notte ( dalle 24 alle 3 ) ed è in queste ore che si riorganizza tutto il sistema ormonale, nervoso e muscolare. Dormire le stesse ore ma in orari differenti, non è la stessa cosa. Date un ordine alla giornata alimentare e variate il più possibile gli alimenti scegliendo, specialmente in questo periodo, quelli senza sale e senza zucchero. Anche i dolcificanti sono da evitare e le sostanze che servono ad insaporire in modo artificiale bevande e acqua. Valido, invece, sarebbe un aiutino per disintossicare e drenare il nostro organismo con elementi naturali.Magica una combinazione di: frassino, rusco, ananas, tamarindo, equiseto, finocchio, anice verde, alga rossa e spirea. ( chiedi nella tua farmacia di fiducia o in erboristeria di realizzartela senza alcol e senza glutine) 
Per le novità su sport e fitness vi lascio un pochino di suspense. Intanto facciamo le cose per ordine e riavviamo i motori per poi “scalare fino alla sesta marcia”.

Giulia Biondi
Dott.ssa in Biologia della Nutrizione
Educatrice Alimentare
Nutrizione Clinica e Sportiva
Co Founder @Bilanciamo

Tags from the story
,
Written By
More from Closette

Barrette integrali di orzo con fragole (senza uova)

Dico la verità, avrei volute postare una ricetta salata, ma mi venivano...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.