Smokey eyes per inesperte

Alzi la mano chi di voi non ha provato almeno una volta a replicare quel look vissuto che ti dà lo smokey eyes finendo per sembrare un panda ( Victoria Beckham aiutaci tu).

Ammettiamolo, lo smokey eyes è sexy, da un tocco di mistero al tuo sguardo e sembra di facile realizzazione perché imperfetto.
Tra l’altro rappresenta uno dei beauty look più versatile perché a seconda dei colori lo puoi utilizzare in tutte le stagioni e dalla mattina alla sera.
E’ adatto a qualsiasi età, viso o forma dell’occhio: per esempio questa tipologia di trucco può essere utilizzata anche da chi ha l’occhio incavato perché non ha una stretta connessione con la piega dell’occhio che di solito si mangia tutto il trucco e ti fa perdere la voglia di fare lo sforzo.
Lo può portare anche chi normalmente indossa gli occhiali, e raggiunge la sua massima bellezza man mano che diventa sera, quando col buio tutto diventa più sfumato e poco definito.
Ma la vita è troppo corta per non adottare il metodo furbo per realizzare lo smokey eyes perfetto: IL metodo più veloce, chic, moderno e, cosa importantissima, SEMPLICE.
Il segreto è il mescolare le consistenze: scegliendo una base cremosa e un ombretto in polvere l’unione dei due manterrà i due prodotti al loro posto e vi aiuterà a sfumare facilmente e ad evitare le linee dure.
Perchè ricordate che la parola d’ordine di questo look è SFUMARE.
Il colore di base dovrà essere pallido e neutrale come il painpot colore painterly di Mac ( http://bit.ly/2BF5QS7 )e andrà applicato su tutta la palpebra fermandosi poco prima delle sopracciglia.
Dimenticatevi tutto quell’effetto prisma, dato dall’unione di due colori shine e uno mat, e scegliete solo un colore un po’ scuro in un finish semi-perlato come lo snakebite della palette naked di Urban Decay n. 2.
Applicatelo sulla palpebra mobile partendo dalla rima superiore e diminuendone l’intensità spostandosi verso la piega dell’occhio. A questo punto, con un pennello morbido ( per maggiori info articolo su pennelli) sfumate l’ombretto all’altezza della piega dell’occhio verso l’esterno.
Con un pennello a setole corte andate poi a sottolineare le ciglia inferiori con lo stesso colore usato prima.
Vi consigliamo di aggiungere un tocco di matita nera sfumata, per un effetto ancora più intenso, vicino alla rima superiore e all’interno dell’occhio ( la più resistente è la pro longwear di Mac in definetly black ) e un bello strato di mascara ( è perfetto il Grandiose di Lancome) che questo stile richiede sempre.
Un look così intenso sugli occhi richiede delle sopracciglia definite. Quindi, pettinate e colorate le sopracciglia con il mascara colorato specifico di Benefit gimme brow.
Al suo interno ha delle microfibre che si appoggiano alle tue ciglia facendo sembrare le sopracciglia più folte.
Per ultimo un blush un po’ nude e delle labbra neutre completano il quadro e, visto che stiamo scegliendo la praticità, potreste optare per un prodotto unico per entrambi. Avete mai provato i cream lips + cheek pencil di Nudestix? Il colore whisper è perfetto per questo look.

Le Feltrin

Written By
More from Closette

La Casetta

Un giorno qualunque di dicembre, sempre con gli occhi a terra e...
Read More

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.