Mini-Quiche e Gavi DOCG

Ci siamo, Maggio è arrivato e finalmente possiamo iniziare a pensare ai pranzi all’aperto (basta anche un piccolo terrazzo).

Partiamo dalle basi: che vino scegliamo?

Io proporrei un GAVI DOCG, delicato e floreale, ma di ottima struttura e persistenza.

Un vino che nasce nelle Terre del Gavi,  tra Monferrato e Liguria, ideale per accompagnare il pasto in tutte le sue portate.

Come ricetta ho pensato a mini-quiche con asparagi.

Ingredienti per 4 persone:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

100 ml di panna fresca

100 g di stracchino

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

1 uovo

10 asparagi

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale, pepe

Preparazione:

Eliminate la parte più dura degli asparagi e tagliateli a pezzetti.

Versate l’olio in una padella, aggiungete gli asparagi, sale e pepe e fate rosolare 5 minuti; aggiungete una tazzina circa di acqua e proseguite la cottura 5 minuti. 

Mescolate la panna con l’uovo leggermente sbattuto, lo stracchino e il parmigiano; regolate di sale e pepe.

Dividete la sfoglia in 8 parti uguali e adagiatela negli stampini da crostatine con la carta forno; versate all’interno il composto di panna e completate con gli asparagi cotti.

Aggiungete un pizzico di pepe e ripiegate i bordi della sfoglia.

Cuocete nel forno preriscaldato a 180° circa 20 – 25 minuti, o fino a doratura. 

 

Due calici, un mazzo di fiori e che il primo pranzo ufficiale di questa primavera un pò in ritardo, abbia inizio 

Per ulteriori informazioni sul vino abbinato, ti invito a visitare il sito di Duchessa Lia.

Post scritto in collaborazione con Duchessa Lia.

 

 

 

Written By
More from FEDE micoli

Pasta con zucca e polpettine di carne

Temperature in ribasso, fiamma del camino accesa e scoppiettante, un calice di...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.