Torta alla zucca con ripieno di ricotta

Quello fra me e la zucca è un amore con la “A” maiuscola. È un rapporto quasi morboso, di vera dipendenza. Dipendenza a senso unico, la mia verso di lei, sia chiaro.

Che sia la butternut, l’amatissima mantovana (varietà quasi del tutto inesistente sul marcato canadese) oppure l’ultima scoperta, la buttercup… insomma mi faccio pochi problemi quando si tratta di zucca, l’importante è averne almeno 2 in casa. Non si sa mai.
Ecco perché dopo avervi proposto due ricette salate ( il pane e la quesadilla), ho ritenuto opportunosolleticare il vostro palato con una ricetta dolce.
Capisco che possiate ritenerlo un giudizio poco obiettivo, ma vi assicuro che questa torta è una delle mie ricette alla zucca più riuscite. La zucca e le spezie insieme al ripieno di ricotta rendono questa torta rustica e delicata allo stesso tempo. Semplice da preparare (la zucca si utilizza cruda!) questa torta è perfetta per ogni occasione, una colazione, una merenda e perché no pure una cena!

Ingredienti:
3 uova
180 gr. di zucchero di canna
240 gr. di zucca cruda
250 gr. di farina
240 ml di olio di semi
1 cucchiaino di lievito
¼ cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino raso di cannella
¼ cucchiaino di noce moscata
¼ cucchiaino di ginger in polvere

Per il ripieno:
150-180 gr. di ricotta
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 uovo

Preriscaldate il forno a 180°, rivestite una tortiera con della carta forno, mettete da parte; Tagliate la zucca a tocchetti e tritatela finemente con un mixer, mettete da parte; Setacciate la ricotta e mescolatela con gli ingredienti della farcia, tenete da parte; Mescolate bene le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso, poi aggiungete l’olio a filo e continuate a mescolare; Setacciate la farina con lievito e bicarbonato e aggiunte al composto di uova e mescolate; Aggiungete le spezie e la zucca e mescolate bene fino a ottenere un composto omogeneo; Versate il composto nella tortiera e poi aggiungete al centro il composto di ricotta; Cuocete in forno per circa 50 minuti. Verificate la cottura con uno stecchino (nella parte d’impasto e non in quella centrale di ricotta) e se necessario proseguite la cottura ancora un po’;
Fate raffreddare completamente prima di sformare, spolverate con lo zucchero e velo e servite. La torta si mantiene bene per 2-3 gg.

unspecified-6

unspecified

Margherita Romagnoli
www.lapetitecasserole.com
MARGHE

Written By
More from Closette

The Cook Club-Milano

Cosa adoro del The Cook Club? Ve lo spiego in due righe...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.