Smoothie mango, pesca e cocco

Non che ci sia bisogno dell’estate e del caldo torrido per prepararsi uno smoothie, ma è vero che in qualche modo lo si apprezza di più.

Avevo in mente di “regalarvi” la ricetta di una bella torta di pesche ma dato che, ogni giorno, qualcuno in Italia non perda occasione per dirmi quanto caldo faccia, ho pensato che sarebbe stato meglio soprassedere e rimandare la ricetta magari a Settembre.
E cosi fatte le mie proposte alla bella bionda padrona di casa, lei ha scelto questo smoothie al mango, pesca e cocco.
La ricetta è di una banalità sconcertante e la quantità degli ingredienti è ovviamente modificabile a vostro gusto, o secondo la disponibilità del vostro frigo.
Vi offro la ricetta in 2 versioni : una con un pochina di banana, l’altra senza. Nel caso facesse davvero tanto, tanto caldo sappiate che il vostro smoothie sarà eccezionale anche in versione ghiacciolo!
Ingredienti per 1 smoothie formato grande o 2 formato medio-piccolo

Opzione A
120 gr. di polpa di mango
60 gr. di polpa di pesca
½ banana piccola
70 gr. di acqua di cocco fredda

Opzione B
140 gr. di polpa di mango
80 gr. di polpa di pesca
2/3 cucchiai di latte/crema di cocco

Frullate la frutta con l’aiuto di un frullatore o di un mixer da frullati fino ad ottenere una crema, aggiungete l’acqua o il latte e frullate ancora per qualche secondo in modo da ottenere la consistenza desiderata.
Mettete in frigo per almeno 20 minuti e servite, con o senza ghiaccio.

* nel caso che, come me, vi piacciano gli smoothie ben freddi e cremosi, potrete mettere la frutta tagliata a pezzetti per qualche ora nel congelatore. L’idea della frutta nel congelatore è ottima anche per le volte in cui la vostra frutta sia già molto matura, ma non avete né voglia né tempo di prepararvi uno smoothie.

Margherita Romagnoli
www.lapetitecasserole.com

Written By
More from Closette

Altro? a Bologna

Mi sono seduta da Altro? In una mattina grigia e un po’...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.