SAN VALENTINO? DILLO CON LA CARTA!

Quasi mi sembra di vederti. Sei una fanciulla romantica ma per nulla intenzionata a piegarsi alla “ricorrenza commerciale”, e in quanto tale vai ripetendotelo come un mantra da settimane: questo 14 Febbraio non ti farai fregare e non farai regali, l’Amore si celebra 365 giorni all’anno, se si vuole bene davvero non si relega l’Amore in un giorno solo e via dicendo.

Puntualmente però finisce più o meno così: all’ultimo momento decidi che “un pensierino non guasta”, e allora corri a comprare la solita scatoletta di cioccolatini a forma di cuore al supermercato, scegliendone una a caso da un dispenser in mezzo ad altre cinquanta identiche alla tua. Ti riconosci almeno un pochino?
Personalmente vedo la ricorrenza di San Valentino a modo mio: una bella occasione per dedicare un dolce pensiero alle persone a cui voglio più bene. Il mio compagno, le migliori amiche, la collega che accoglie le mie confidenze, la mia mamma. Senza dimenticare le amiche Valentine!
E per farlo ho scelto il modo più antico del mondo ma più semplice e versatile: la carta. Sembra semplice e quasi banale vero? No, affatto! E ti spiegherò il perchè.
Solo due parole: Love Card! Il packaging è importante (e noi di Closette adoriamo il packaging ad hoc!). Affidare il tuo pensiero speciale a una card intagliata a mano può voler dire confezionarlo con vero e proprio Amore per quel che si fa e per quello che si vuole strasmettere. E se i dettagli fanno la differenza (e nel mio Studio Creativo Desìr la fanno eccome!) la persona che si vedrà recapitare nel giorno di San Valentino un elegante biglietto non potrà che esserne piacevolmente stupita, immensamente grata.
Dedicare l’arte dell’intaglio su carta anche al 14 Febbraio è un atto di Amore nei confronti di tutti quelli che vogliono Bene 365 giorni all’anno.. ma che decidono di non cedere alla scatola di cioccolatini industriali nel dispenser del supermarket, if you know what I mean!
E se poi ti dicessi che la preziosa Love Card potrà confezionare il tuo dolce pensiero in un packaging personalizzato? I design dei biglietti cambiano a seconda della mia fantasia..e l’essere un’inguaribile creativa mi ha dato la possibilità di impostare diversi stili di card andando incontro a una vasta rosa di destinatari: il fidanzato a cui piace il mare, l’amica che ama viaggiare, la collega romantica, quella minimal, la mamma a cui piacciono i fiori.

IMG20151112_131751

IMG20151125_112823

IMG20151125_112910

IMG20160207_220904

IMG20160207_221006

IMG20160209_110722

IMG20160209_110751

IMG20160209_110821

IMG20160209_110843

Tutto sommato io ancora mi riconosco nella fanciulla romantica ma un po’ unconventional che non si limita alla ricorrenza..sono solita infatti dedicare queste card spesso e cogliendo di sorpresa: un anniversario importante o un compleanno, ma anche un pensiero speciale per un’Amica che non vedo da tanto e che mi è mancata, per la collega del cuore che sta passando un periodo difficile e ha bisogno di una parola di conforto, o per il fidanzato che non ha bisogno di occasioni..magari accompagnato da una soffice fetta di torta o da una generosa manciata di biscottini fatti in casa! (Per l’occasione sono sicura che qui su Closette potrete trovare tanti dolcissimi spunti a riguardo)
Che ne dite del mio San Valentino semplicemente elegante (o elegantemente semplice!) targato Desìr-Creative Studio?

Maria Marinoni
Desir Creative Studio
MARIA

Written By
More from Closette

I passage di Parigi

“… Aude si sfila i guanti neri di capretto e li appoggia...
Read More

2 Comments

  • io ho la manualità di un bambino di 8 anni scarsi, quindi quando vedo queste cosine fantastiche, rimango sempre a bocca aperta per l’ammirazione di chi sa creare in modo tanto soave

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.