Panini briosciati alla zucca e rosmarino

Ben consapevole che zucche e mele invadono non solo le bacheche del 60% degli Istagrammer del mondo, ma con molta probabilità pure le vostre cucine, io di tirarmi indietro proprio non me la sono sentita, e vi offro quindi una nuova ricetta da realizzare, appunto, proprio con la zucca.

Si tratta di piccoli panini briosciati salati, resi gustosissimi da un delicato ripieno di zucca e rosmarino. Per niente difficili da realizzare, questi panini alla zucca, si fanno ben volere in tutte le occasioni (ve lo dico io che me li sono mangiati pure a colazione!) e rimangono buoni e soffici per almeno 3 giorni.

Ingredienti per una decina di panini

Per la pasta:
150 gr di latte
1 cucchiaio scarso di zucchero
5 gr di di lievito secco disidratato
400 gr. di farina da pane
50 gr di burro, fuso e non più caldo
2 uova
1 cucchiaino di sale

Per il ripieno:
250 gr zucca butternut (o mantovana), al netto degli scarti, tagliata in quadratini
1 spicchio d’aglio
2 rametti di rosmarino
4-5 cucchiai di parmigiano grattugiato
Qualche cucchiaio d’olio
Sale, pepe.

Scaldate il latte a fuoco basso per evitare che si attacchi, spegnetelo qualche secondo prima che inizi a bollire (alle prime bollicine), togliete dal fuoco, versatelo nella ciotola della planetaria e lasciate raffreddare; Non appena il latte sarà raffreddato, aggiungete il lievito secco e lo zucchero e lasciate riposare per circa 5 minuti; Non appena il lievito e lo zucchero si saranno sciolti, aggiungete metà della farina e mescolate a bassa velocità; Aggiungete poi il burro e mescolate ancora; Aggiungete adesso le uova, una alla volta, il sale e mescolate ancora; Terminate aggiungendo il resto della farina, aumentate leggermente la velocità e impastate per 5-7 minuti; Trasferite l’impasto in una ciotola leggermente unta, coprite bene con un canovaccio e lasciate riposare al riparo da correnti d’aria per almeno 3-4 ore (io l’ho preparato la sera tardi per la mattina); Nel frattempo lasciate imbiondire l’aglio con l’olio in una padella e aggiungete la zucca;

Cuocete per circa 2 minuti a fuoco vivo, poi abbassate la fiamma, aggiungete il metà del rosmarino, salate e pepate. Coprite e lasciate cuocere fino a quando la zucca non sarà perfettamente cotta; Togliete dalla padella, eliminate l’aglio e schiacciate la zucca con il dorso di un cucchiaio. Lasciate raffreddare; Passato il tempo di lievitazione, stendete la pasta su una superficie leggermente infarinata (spessore di 3-4 mm), cercando di darle una forma il più possibile rettangolare; Spalmate la crema di zucca e il rosmarino restante sulla superficie del rettangolo di pasta, cospargete di parmigiano e con l’aiuto di un coltello tagliate circa 20 rettangoli uguali; Inserite delicatamente due rettangoli di pasta, con la crema da zucca all’insù, dentro l’incavo di una teglia da muffin, facendo un po’, di pressione al centro e cercando di Dzchiuderedz i lati verso il centro; Proseguite cosi fino a quando non avrete esaurito le strisce di pasta; Coprite la teglia con un canovaccio e lasciate riposare 40 minuti- 1 ora; Preriscaldate il forno a 180° e infornate i panini briosciati per circa 20 -24 minuti.

Margherita Romagnoli
Lapetitecasserole.com

Written By
More from Closette

Flower-power! Fiori non solo per il bouquet

E’ un richiamo innato quello che in primavera ci porta ad annusare...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.