Panini briosciati alla zucca e rosmarino

Ben consapevole che zucche e mele invadono non solo le bacheche del 60% degli Istagrammer del mondo, ma con molta probabilità pure le vostre cucine, io di tirarmi indietro proprio non me la sono sentita, e vi offro quindi una nuova ricetta da realizzare, appunto, proprio con la zucca.

Si tratta di piccoli panini briosciati salati, resi gustosissimi da un delicato ripieno di zucca e rosmarino. Per niente difficili da realizzare, questi panini alla zucca, si fanno ben volere in tutte le occasioni (ve lo dico io che me li sono mangiati pure a colazione!) e rimangono buoni e soffici per almeno 3 giorni.

Ingredienti per una decina di panini

Per la pasta:
150 gr di latte
1 cucchiaio scarso di zucchero
5 gr di di lievito secco disidratato
400 gr. di farina da pane
50 gr di burro, fuso e non più caldo
2 uova
1 cucchiaino di sale

Per il ripieno:
250 gr zucca butternut (o mantovana), al netto degli scarti, tagliata in quadratini
1 spicchio d’aglio
2 rametti di rosmarino
4-5 cucchiai di parmigiano grattugiato
Qualche cucchiaio d’olio
Sale, pepe.

Scaldate il latte a fuoco basso per evitare che si attacchi, spegnetelo qualche secondo prima che inizi a bollire (alle prime bollicine), togliete dal fuoco, versatelo nella ciotola della planetaria e lasciate raffreddare; Non appena il latte sarà raffreddato, aggiungete il lievito secco e lo zucchero e lasciate riposare per circa 5 minuti; Non appena il lievito e lo zucchero si saranno sciolti, aggiungete metà della farina e mescolate a bassa velocità; Aggiungete poi il burro e mescolate ancora; Aggiungete adesso le uova, una alla volta, il sale e mescolate ancora; Terminate aggiungendo il resto della farina, aumentate leggermente la velocità e impastate per 5-7 minuti; Trasferite l’impasto in una ciotola leggermente unta, coprite bene con un canovaccio e lasciate riposare al riparo da correnti d’aria per almeno 3-4 ore (io l’ho preparato la sera tardi per la mattina); Nel frattempo lasciate imbiondire l’aglio con l’olio in una padella e aggiungete la zucca;

Cuocete per circa 2 minuti a fuoco vivo, poi abbassate la fiamma, aggiungete il metà del rosmarino, salate e pepate. Coprite e lasciate cuocere fino a quando la zucca non sarà perfettamente cotta; Togliete dalla padella, eliminate l’aglio e schiacciate la zucca con il dorso di un cucchiaio. Lasciate raffreddare; Passato il tempo di lievitazione, stendete la pasta su una superficie leggermente infarinata (spessore di 3-4 mm), cercando di darle una forma il più possibile rettangolare; Spalmate la crema di zucca e il rosmarino restante sulla superficie del rettangolo di pasta, cospargete di parmigiano e con l’aiuto di un coltello tagliate circa 20 rettangoli uguali; Inserite delicatamente due rettangoli di pasta, con la crema da zucca all’insù, dentro l’incavo di una teglia da muffin, facendo un po’, di pressione al centro e cercando di Dzchiuderedz i lati verso il centro; Proseguite cosi fino a quando non avrete esaurito le strisce di pasta; Coprite la teglia con un canovaccio e lasciate riposare 40 minuti- 1 ora; Preriscaldate il forno a 180° e infornate i panini briosciati per circa 20 -24 minuti.

Margherita Romagnoli
Lapetitecasserole.com

Written By
More from Closette

Reebok Spartan Race

Del mio amore per il Crossfit vi ho parlato allo sfinimento!
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.