Last minute prova costume

Non vi sentite ancora completamente in forma per il bikini? Attenzione, perché siamo agli sgoccioli.

La primavera ci avvia definitivamente verso la stagione: dai primi abiti corti, al mare, ai sandali e….. braccia scoperte, pance in bella vista.
La perfezione non esiste, ma è possibile sempre migliorare.

Sicuramente ogni rimedio, ora come ora, può aiutarci a definire, perfezionare, ma non avrà la capacità di fare miracoli.

Tutta via, ognuno ha diverse necessità estetiche personali. Ognuno ha il suo intimo desiderio da voler esaudire: chi per le gambe, chi per le braccia, chi per pancia, chi per le smagliature e chi per cellulite.

Oggi lavoreremo a zona e vi daremo un consiglio mirato per questo tour definition, ovvero, delle vere e proprie chicche stile spa per cosce e pancia.

1. Gambe Gonfie
Dobbiamo ricreare in casa l’effetto che ci dà in estate l’acqua di mare: l’osmosi dei liquidi.

Riempite la vasca da bagno con acqua tiepida. Versare all’interno 1 pacco di sale e far sciogliere bene mescolando con un cucchiaio di legno. Immergersi con un costume dalla vita in giù per 45 minuti 3 volte a settimana.

image-06-05-16-09-09-9

Mentre vi rilassate nella vostra “Acqua di mare” , potete bere il secondo rimedio del giorno per le gambe gonfie : acqua dren.

Viene realizzata in questo modo:
far bollire in 1 litro di acqua 100 gr di piccioli di ciliegia, finocchio, zenzero.

Lasciar freddare e filtrare il tutto in una bottiglia.

2. Pancia Flaccida
Occorre tonificare, inutile continuare ostinatamente a perdere peso pensando di risolvere la situazione.
Al contrario, molto spesso, si peggiora il tutto ed ottenete l’opposto di ciò che desiderate.

Oltre a seguire un programma di allenamento addome quotidiano, mirato e consigliato da un esperto del settore, realizzate questo fango drenante/tonificante/riducente ed applicatelo per un ora tutte le sere.

ECCO LE ISTRUZIONI PER REALIZZARLO ED APPLICARLO:
Inserire in una ciotola 4 cucchiai colmi di farina.
Aggiungere tre cucchiai di curry, 1 cucchiaio di sale iodato e te’ verde quanto basta per dare all’impacco la consistenza di una crema non liquida, ma corposa/solida. 

Amalgamare bene il tutto e poi passiamo all’applicazione sulla zona addominale che, deve essere ben asciutta e priva di altre creme.
Aiutandovi con un un pennello, stendere fin sotto al seno.
(La crema non deve colare in modo da permetterti di restare in piedi quando la stendi su te stessa. In caso aggiungi un pochino di farina in più.)

Avvolgere, con una pellicola trasparente, girando due volte attorno al ventre. Stendersi e rimanere in posa al caldo (coprite con una coperta) per trenta minuti.
Terminato il momento di posa, lavare via con acqua tiepida ed idratare, prima di asciugarsi, con olio di Mandorla.

image-06-05-16-09-09-8
image-06-05-16-09-09-7

Come potete notare, potete nutrire il vostro corpo anche dall’esterno, ma ci vuole costanza e perseveranza per diventare come desiderate.

Ricordate che è meglio fare 10 passi tutto l’anno che non una corsa l’anno.

image-06-05-16-09-09-1

image-06-05-16-09-09

Giulia Biondi
www.bilanciamo.it

Giulia Biondi- Bilanciamo.it

Written By
More from Closette

Le Bianche Margherite

Domenica di ottobre, fuori una di quelle pioggerelle capaci di trasformare i...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.