I miei 5 trucchi per affrontare Settembre

Federica Micoli

Non ho mai amato il mese di Settembre e non lo amo tutt’ora.

Negli negli ultimi anni ho imparato a sfruttarlo come trampolino di lancio verso nuovi obiettivi, il mio personalissimo modo per superare la crisi del rientro e procedere a vele spiegate.
Come?
Una lista di cose che non vedo l’ora di fare. I classici buoni propositi per il nuovo anno che per me inizia adesso.
A voi i miei must have e quelli che verranno:

1) Piccole grandi attenzioni per la salute:
Minuscoli accorgimenti che possono fare la differenza:
-Un cucchiaino di Magnesio supremo sciolto in acqua calda e bevuto tutte le sere prima di andare a dormire.
Rilassa e concilia il sonno, aiuta nei forti periodi di stress, è un toccasana per chi soffre di dolori mestruali emicranie e ritenzione idrica.
-Miele al posto dello zucchero.
Ne conosco da sempre i numerosi benefici ma ne ho avuto la riprova dell’efficacia su Marco-il-santo. Solitamente si ammala di mille malanni durante l’inverno; quest’anno l’ho visto ingerire quantità indescrivibili di miele e mentre io mi beccavo raffreddori e tutti i erivati dell’influenza lui niente, sano come un pesce e forte come una roccia!!!
-Bere di più.
No, non pensate io stia parlando di vino e birra eh, dopo quest’estate devo davvero darmi una regolata quindi alcol solo nel weekend. Scherzi a parte ohimè bevo poca acqua durante il giorno e sappiamo quanto faccia bene al nostro organismo. Dopo bottiglie intere posizionate sulla scrivania e lasciate lì a prender aria, ho capito che la soluzione migliore sia affidarsi agli infusi e tisane che adoro.
Missione dell’inverno: almeno 5 tazze di infusi al dì (inutile dirvi che saranno solo quelli di Pompadour (tra l’altro moltissime novità – e gusti- in arrivoooo)

2) Un’ora al giorno per la lettura
Prima dell’avvento del web ero una divoratrice di libri. Erano la mia valvola di sfogo, il mio momento di pace, quello nel quale staccare davvero la spina e non pensare. Con internet e i social negli ultimi anni ho praticamente messo da parte quest’abitudine e quest’estate ammetto di aver iniziato a sentirne la mancanza.
Nuova regola: almeno un’ora ogni sera prima di cena, in attesa che Marco-il-Santo torni a casa, computer spento, divieto di toccare il telefono e un buon libro tutto per me.
Sono nella fase gialli e come avrete visto nelle mie recenti Instagram Stories (se non mi seguite mi trovate come @closetteblog) ho acquistato gli ultimi due libri di Joël Dicker sulla scia dell’entusiasmo del primo che divorai in tre giorni.
Ecco qui tutti i titoli:
-La verità sul caso Harry Quebert
-Il libro dei Baltimore
-La scomparsa di Stephanie Mailer

3) Più tempo in cucina.
Io che sono una frana ai fornelli in questi ultimi mesi, grazie al mio lavoro, mi son dovuta rimboccare le maniche e cimentarmi in numerose ricette. Da quest’anno si cambia marcia: voglio lanciarmi in nuovi esperimenti culinari e colmare tutte quelle immense lacune che ho. sapete perché? Hos coeprto che cucinare mi rilassa immensamente!
La mia to do list in cucina per i prossimi mesi?

-Imparare a fare sformati di verdure stellati.
-Migliorare nei dolci–> Missione Bundt Cake
-Pane. Ho deciso di preparare pane di ogni gusto e sapore.

Come quello integrale con burro di noccioline realizzato per Closette da La Petite Casserole. Lo trovate qui.

4) Un nuovo taglio per i capelli.
Dopo circa 5 anni ho deciso di farli crescere e ci sto praticamente riuscendo.
Ora sono abbastanza lunghi, pari, come li volevo io insomma ma l’autunno è alle porte e ho voglia di qualcosa di nuovo. Quel qualcosa che ti faccia sentire diversa, più bella anche se hai tagliato 2 cm in tutto!!!
Next step: di corsa dal mio Hair Style di fiducia (perchè nell’era digitale chiamarlo parrucchiere pare non faccia figo) Tommy di My Place Hair Studio.

5) Sport con costanza
Lui non manca mai.
Da tre anni pratico una disciplina che mi ha totalmente cambiato la vita (per chi volesse saperne di più ho scritto due articoli: li trovi qui e qui ) e che mi ha regalato un corpo nuovo. I mesi precedenti ammetto di aver mollato il colpo causa viaggi e impegni di lavoro, quest’anno voglio ripartire con costanza ritagliandomi le mie 3-4 ore settimanali.
Perché non c’è niente di meglio che sentirsi in forma e in pace con il proprio corpo.
Vi lascio un video realizzato durante uno dei miei allenamenti.
Spero possa esservi d’aiuto per farvi venire (o tornare) la voglia di iniziare un nuova attività sportiva.

Mens sana in corpore sano e ovviamente non l’ho detto io eh

Written By
More from Closette

Un tag per te

Da piccoli aspettavamo con ansia il giorno di Natale, correre verso l’albero...
Read More

4 Comments

  • [* Shield plugin marked this comment as “0”. Reason: Human SPAM filter found “@gmai.” in “author_email” *]
    [* Shield plugin marked this comment as “0”. Reason: Human SPAM filter found “@gmai.” in “author_email” *]
    Con i guon propositi si rientra alla grande!!!!

  • [* Shield plugin marked this comment as “0”. Reason: Human SPAM filter found “!..” in “comment_content” *]
    Ottimo articolo! Ottimo proposito! Sono d’accordo su tutto, tranne che sul mese di Settembre ch è il mio mese preferito in assoluto. È a volte il tempo che manca per fare tutto quello che si vorrebbe…grande idea quella dei libri!…qualche suggerimento per la letturaè sempre gradito. Anche io non vedo l’ora di iniziare La verità sul caso Harry Quebert…non vedo l’ora. Nella lista per me aggiungere qualche serie su Netflix, che non può mancare! Grazie è un piacere leggerti. Brava!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.