I fantastici 4: missione Slim fat

Avete iniziato il vostro PROFILO ESTIVO?
L’appello degli inestetismi collezionati nel nuovo anno o trascinati avanti da quello passato?
Smagliature, cellulite, Culotte di Cheval… Per non narrare delle condizioni di interno coscia, braccia e pancette.

Eppure, immagino che molte di voi si siano impegnate tutto l’anno ed abbiano anche inserito nuovi ingredienti “ANTI QUALCOSA” per migliorare il proprio stile di Vita.

Per i più appassionati e per i nuovi curiosi dell’ HEALTHY FOOD, oggi voglio CONSIGLIARVI i miei FANTASTICI 4.

Perché amo chiamarli così ???
Oltre alle naturali proprietà benefiche, ognuno di loro inserito in modo strategico e funzionale durante la giornata, esplicherà al meglio le sue potenzialità aiutandovi a scendere gli ultimi chiletti senza soffrire troppo la fame.

1) YERBA MATE
Per una dose da 1 litro e mezzo da bere durante il giorno.
Utilizzato da sempre in Argentina.
Chi ha vissuto o visitato in questi posti avrà sicuramente notato la gente locale bere in continuazione una specie di tisana con una cannuccia particolare.
Proprio in questo modo, all’interno di particolari “borracce” le foglie pure di Mate dopo infusione per 30/40 minuti, rilasciano nella bevanda tutti i principi di questa pianta, tra i quali quelli che lo caratterizzano per l’azione Tonica e Dimagrante.

Molti sportivi e molte star del cinema bevono Mate ogni giorno unendo alla tradizione le qualità nutrizionali, antiossidanti, metabolizzanti e rilassanti.

closette

2) SEMI DI CHIA
Nella dose di 1 cucchiaio a colazione e 1 cucchiaio a cena, i semi di CHIA sono un ottimo rimedio SLIM FAT.
Non devono essere consumati cotti altrimenti annullerete gli effetti benefici. Potete optare per inserirli all’interno di spremute o di estratti di frutta e verdura o all’interno di frullati di latte o yogurt ottenendo così il famoso pudding.
Aiutano a mantenere bassa la glicemia, ad attenuare il senso di fame, contengono omega 3 per abbassare il colesterolo e per agevolare il transito intestinale liberandoci da gonfiori addominali.

Yerba Mate clsoette

3) ZENZERO
Due pezzi di radice grandi un mignolo da sfruttare in vario modo: grattugiati in insalate fredde o a pezzi interi per ottenere l’estratto o in acqua calda e limone la mattina o mischiati alla farina di mais per panare le polpette.

Penso di avervi invitato milioni di volte ad utilizzare quotidianamente questo MAGIC FOOD.
Io non riesco più a farne a meno per quanto ha influito positivamente nel mio stile di vita. Grazie al suo potere anti infiammatorio e drenante migliorerà la circolazione e la situazione cuscinetti. Per merito del suo effetto METABOLIZZANTE e termogenico, vi rende più attivi e quindi più prestanti nello sport. Infine aiuta a smorzare il senso di fame se masticato a crudo.
Appena arriveranno le prime angurie, vi consiglio di grattugiarlo fresco, unirlo al succo di limone e condire la frutta. Sentirete che bontà.

closette

closette

4) Bacche di Goji

Anche questo ingrediente e’ oramai molto diffuso in Italia.
Conosciuto sopratutto per le sue proprietà anti- age e antiossidanti, il dubbio rimane sempre lo stesso: quanto e come inserire le bacche nella nostra dieta quotidiana???
Io consiglio 1 cucchiaio di bacche reidratate in acqua da consumare all’interno di un’ insalata di verdure o di cereali a pranzo.

Secondo numerosi studi, anche le BACCHE di Goji inibiscono l’appetito oltre a diminuire, se utilizzate regolarmente, l’effetto buccia d’arancia e aiutare il sistema immunitario.

Naturalmente in caso assunzione di farmaci e di casi particolari come gravidanze, allattamento o allergie, chiedete il consulto medico.

closette

Con i FANTASTICI 4 e, con i loro poteri, LA MISSIONE SLIM FAT sarà molto più semplice ed efficace da affrontare.

Vi svelerò tutti i miei trucchetti …. e attendo, prima o poi, anche le foto dei vostri risultati ottenuti dopo un anno da Healthynette

Giulia Biondi
www.bilanciamo.it
Giulia Biondi- Bilanciamo.it

Written By
More from Closette

Aggiungi un fiore a tavola: Un tè alle erbe

La primavera è alle porte e tornano al mercato le piante aromatiche.
Read More

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.