FAST & GOOD: LE LASAGNE SORRY MAMA

All’estero l’Italia, si sa, viene da sempre associata al buon cibo. Pasta e pizza non perdono il primato, ma… Le lasagne, dove le mettiamo?

Un piatto che ha fatto la storia dell’italianità in tavola, e che ancora oggi si classifica come il ‘comfort food’ per eccellenza del Belpaese, l’apoteosi di genuinità e tradizione.
Sorry Mama, un delizioso localino con laboratorio a vista, nell’intimità dei suoi pochi posti a sedere e con un décor casalingo che non distoglie l’attenzione dalle delizie servite, sfodera una carrellata di lasagne da mandare in visibilio tutti i palati. Compresi quelli delle mamme, in un certo senso “tradite” dai figli che hanno ceduto alla tentazione di assaggiare queste squisite versioni metropolitane.
Le menti dietro questo originale format di casual dining non si accontentano di selezionare ingredienti di altissima qualità, che spesso seguono l’alternarsi delle stagioni: curano anche la creazione di ogni singola teglia di lasagne, dall’impasto alla sfoglia fino alla cottura, inclusa la preparazione di ragù e besciamelle che, udite udite, non disdegnano per nulla basi inedite e combinazioni spettacolari.
Dalla classica Emilia, con ragù di carne e besciamella al latte, si passa all’aromatica Franca, con pesto genovese e fagiolini, fino alla Elsa, con farina di farro e verdure, tutta vegana.
Non mancano, a rotazione, irresistibili proposte dal sapore unico, tra cui Sara, l’esotica, con sfoglia al nero di seppia, besciamella al latte di cocco e gamberi al curry; Rosy, la saporita, con broccoli e salsiccia di Norcia; la golosissima Valeria, con scamorza dolce e pesto di pistacchi (amore a primo assaggio). E ancora molte altre ricette, una più godereccia dell’altra, tutte da provare…
Alla porzione di lasagna – o due mezze porzioni, osate gente! – si può aggiungere anche un contorno e un dolce, oltre che una buona birra artigianale.
Mi ha colpita l’attenzione riservata a piatti, vaschette e posate usa e getta, interamente compostabili perché a base di amido di riso e mais. E poi ricordiamoci che è possibile ordinare d’asporto porzioni o addirittura teglie – anche crude – da scaldare in ufficio o cuocere comodamente a casa.
Per ora Sorry Mama vi aspetta a Milano in Corso di Porta Romana 79, ma ben presto chissà..?
Potrebbe arrivare oltreoceano. In fondo, son tutte belle le mamme del mondo… E son tutte buone le lasagne di Sorry Mama!

Photo credits Sorry Mama

sorry_mama_closette

sorry_mama_closette

sorry_mama_closette

sorry_mama_closette

sorry_mama_closette

sorry_mama_closette

Sorry Mama

Andrèe Celeste Bertini
Schermata 2016-01-19 alle 13.18.08

Written By
More from Closette

Il Canto del Maggio – Toscana

Amo Milano.L’ho cercata, voluta, desiderata e follemente amata dal primo giorno in...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.