Beauty routine DYI per le mani

L’inverno è finalmente passato e le giornate di primavera ci fanno venire voglia di colori pastello, ballerine e tessuti leggeri da accarezzare….wait! Ho detto accarezzare?

IMG_0452

Alzi la mano chi si ritrova con le mani provate dal freddo, dal mancato uso dei guanti, dal guidare il motorino con pioggia/neve/vento! I mesi invernali hanno aggredito e messo a dura prova le nostre povere manine e ci ritroviamo con la pelle secca, le nocche screpolate e delle brutte aree ruvide al lato delle dita. Vi suona familiare? Niente paura: ho la soluzione per voi e la buona notizia è che tutto quello che vi serve per correre ai ripari è già nella vostra cucina!

Iniziamo dallo scrub!
Vogliamo eliminare quello strato di cellule morte che la cute, aggredita dal freddo e dai detergenti troppo forti, ha creato per difendersi. Quindi ci prepariamo uno scrub handmade, semplice ma efficace. Mescolate:
1 cucchiaino di zucchero di canna
1 cucchiaino di sale fino
1 cucchiaino di olio di oliva
I cristalli di sale e zucchero esfolieranno la pelle e l’olio la nutrirà e la renderà morbida. Se la consistenza dello scrub vi sembra troppo dura, potete aggiungere qualche goccia di detergente liquido delicato – occhio all’INCI, mi raccomando – e otterrete una pasta più cremosa che si fonderà a contatto con la pelle inumidita. Massaggiate bene, sciacquate con cura e asciugate le mani.

IMG_0456

Idratiamo!
Adesso che avete le mani lisce e morbide potete stendere la crema idratante. Sceglietene una dalla formula ricca, con tanti ingredienti naturali pregiati come il Burro di Karité, l’Olio d’Oliva, l’Olio di Crusca di Riso e l’Acido Jaluronico. Ad esempio la Crema Mani di Double B, che si assorbe in pochi secondi ed è “a prova di smartphone”, nel senso che idrata e nutre la pelle senza ungerla e va benissimo anche per quelle zone del corpo più secche, come i gomiti e le ginocchia.
Per le lettrici di Closette è sempre valido il codice promozionale “closettedb“, da usare nel carrello Double B per avere il 15% di sconto! Potete anche usarla come trattamento di bellezza notturno: ne stendete uno strato più ricco, poi infilate un paio di guantini in cotone e andate a dormire. Al risveglio avrete le mani morbide e leggere come petali di fiore!

IMG_0453

Sara Abate

www.tailoredbeauty.bio
slide11

Written By
More from Closette

Marrakech: Riad du Ciel

Mi trovo spesso a viaggiare per lavoro, grande fortuna ma c’è da...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.